Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Se continui ad utilizzare questo sito web, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
 Ulteriori informazioni

A che età rivolgersi al logopedista?

Il logopedista interviene in tutte le fasi dell’apprendimento del linguaggio, a partire dalla lallazione (la-la, ma-ma, pa-pa), il primo approccio al parlato da parte del neonato, fino all'ampliamento della frase, passando per la lettura, la scrittura, la deglutizione, etc.

A 24 mesi il logopedista è già in grado di dire, eseguendo uno specifico esame del linguaggio, se il bambino necessita di un monitoraggio per valutare l’evoluzione, oppure già di una terapia volta ad incoraggiare l’esordio del linguaggio. Una eventuale terapia per l’esordio del linguaggio, non necessariamente sarà diretta sul bambino, ma, nelle fasi iniziali, potrebbe consistere semplicemente in un counseling alla famiglia.

In generale è buona norma consultare il logopedista se il vostro bambino:

  • Non ha ancora cominciato a parlare a 2 anni
  • Non comprende le parole e gli ordini, anche i più semplici
  • Non si esprime in maniera comprensibile (da 3 anni in poi)
  • Parla usando solo due sillabe
  • Non pronuncia bene alcune lettere o scambia le lettere all’interno delle parole
  • Non deglutisce bene
  • Balbetta
  • Non si concentra
  • Non ha una buona coordinazione motoria, scrive e disegna male
  • Ha difficoltà a scrivere e leggere, compie errori ortografici
  • Ha difficoltà ad eseguire i calcoli matematici e ad imparare le tabelline
  • Ha difficoltà ad imparare a memoria
  • Ha difficoltà a socializzare con i coetanei e talvolta sembra aggressivo
  • Non sta fermo un attimo, non esegue gli ordini e non si concentra su nulla
  • Ha un linguaggio limitato, un vocabolario ristretto
  • Ha difficoltà ad imparare parole nuove o compie errori nel trovare le parole da utilizzare
  • Fa uso di frasi accorciate, sgrammaticate o semplificate, omette parti importanti della frase, usa le parole in un ordine scorretto.

Il nostro Servizio di Logopedia

MADE BY KAPPERO.it WITH